Igiene orale | Centro Medico Odontoiatrico Sant'Andrea

SCARSA IGIENE ORALE E MALATTIE SISTEMICHE


Che una scarsa igiene orale conduca a carie e malattie delle gengive non è una novità ma sapevi che c’è una correlazione diretta tra la salute orale e lo sviluppo di alcune malattie sistemiche? Approfondiamo insieme questo delicato argomento.

L’igiene e la prevenzione del cavo orale sono uno dei focus principali del Centro Medico Odontoiatrico Sant’Andrea perché sono il termometro per valutare lo stato di salute dei denti e della bocca nella sua interezza.
Lavarsi i denti nel modo giusto e utilizzare il filo interdentale quotidianamente allontanano la possibilità di sviluppare carie, gengiviti e altre patologie orali. Negli ultimi decenni, però, alcuni ricercatori concordano sul fatto che una scarsa igiene orale possa aumentare il rischio di problemi di salute ben più gravi come il diabete, l’arresto cardiaco e il parto prematuro.

COSA SUCCEDE SE NON CI LAVIAMO I DENTI?

Le buone abitudini riguardanti l’igiene orale hanno l’obiettivo di tenere sotto controllo la presenza dei batteri nel nostro cavo orale. Ecco, quindi, perché insistiamo su:

  • lavarsi i denti 2/3 volte al giorno per almeno 2 minuti (ricorda che anche la qualità dello spazzolamento è importante)
  • passare il filo interdentale almeno una volta ogni giorno

Il rischio connesso alla scarsa igiene è quello di sviluppare infezioni quali carie, gengiviti e parodontiti. Se non adeguatamente trattate o se non trattate in tempo queste infezioni possono diffondersi al resto dell’organismo compromettendo la salute generale.
Particolare attenzione all’igiene orale, poi, dovrebbero porre i pazienti che soffrono di diabete o del virus dell’HIV: questi, infatti, potrebbero ridurre la capacità del nostro organismo di contrastare le infezioni orali aumentandone gli effetti negativi.

Igiene orale | Centro Medico Odontoiatrico Sant'Andrea

LA SCARSA IGIENE ORALE PUÒ PROVOCARE PROBLEMI DI SALUTE ANCHE GRAVI

Patologie orali quali la parodontite purtroppo possono veicolare l’infezione anche al di fuori del cavo orale. I batteri si propagano all’interno della bocca e raggiungono i vasi sanguigni e i capillari nelle gengive che poi diffondono l’infiammazione al resto del corpo.

Gli studi rivelano che questo aumenta il rischio di:

  • Endocardite, uno stato infiammatorio dell’endocardio che è il tessuto che riveste le cavità interne e le valvole del cuore. Accade quando un’infezione o un’infiammazione in un’altra zona del corpo raggiunge il cuore. 
  • Malattie cardiovascolari quali arresto cardiaco e occlusione delle arterie. Non è ancora bene chiaro come accade ma evidenze scientifiche hanno dimostrato una relazione diretta tra infezioni del cavo orale e malattie cardiovascolari.
  • Problemi nelle donne in stato di gravidanza e durante il parto, la scarsa igiene orale sarebbe infatti associata al parto prematuro.
  • Infarto, uno studio ha rivelato che le infezioni parodontali rappresentano un potenziale fattore di rischio per l’ischemia cardiaca.

Igiene orale | Centro Medico Odontoiatrico Sant'Andrea

SCARSA IGIENE ORALE: QUANDO PREOCCUPARSI?

Se temi di aver trascurato la tua igiene orale allora fissa subito un appuntamento con il Centro Medico Odontoiatrico Sant’Andrea: abbiamo allestito un’intera zona della clinica chiamandola Punto Zero e dedicandola all’igiene orale e alla prevenzione perché riteniamo che sia il punto di partenza sia per la salute orale che per quella dell’intero organismo. 

Tags: